Applicazione del Metodo Mezieres in pazienti affetti da morbo di Parkinson



Impact of Mézières Rehabilitative Method in Patients with Parkinson's Disease: A Randomized Controlled Trial.

Paolucci, Zangrando, Piccinini, Deidda, Basile, Bruno, Buzi, Mannocci, Tirinelli, Haggiag, Lispi, Villani, Saraceni.

Abstract

The aim of this study was to assess the efficacy of Mézières method in improving trunk flexibility of the back muscles and balance in patients with Parkinson's disease (PD). Materials and Methods. Thirty-six patients were randomized into 2 groups: the Mézières treatment group and the control group (home exercise group). The primary outcome was the improvement in balance per the Berg Balance Scale (BBS) and the trunk flexibility of the back for the anterior flexion trunk test. Also, we evaluated pain, gait balance for the Functional Gait Assessment (FGA), disease-related disability for the Modified Parkinson's Activity Scale and the Unified Parkinson's Disease Rating Scale (UPDRS), the quality of life, and the functional exercise capacity. All the measures were evaluated at baseline (T0), at the end of the rehabilitative program (T1), and at the 12-week follow-up (T2). Results. In the Mézières group, the BBS (p< .001) and trunk flexion test (p< .001) improved significantly at T1 and remained the same at T2. Between groups, significant changes were reported in FGA (p= .027) and UPDRS Total (p= .007) at T1 and in FGA (p= .03) at T2. Conclusion. The Mézières approach is efficacious in improving the flexibility of the trunk and balance in PD patients.

 

Lo scopo di questo studio era di valutare l'efficacia del metodo Mézières nel migliorare la flessibilità del tronco ,dei muscoli della colonna e l'equilibrio nei pazienti con malattia di Parkinson (PD). 

Materiali e metodi: sono stati randomizzati trentasei pazienti in 2 gruppi: il gruppo di trattamento Mézières e il gruppo di controllo (gruppo di esercizi a casa). L'outcome primario era il miglioramento dell'equilibrio per la scala dell'equilibrio di Berg (BBS) e la flessibilità del tronco della colonna  per il test del tronco di flessione anteriore. Inoltre, abbiamo valutato il dolore, l'equilibrio dell'andatura con il Functional Gait Assessment (FGA), la disabilità correlata alla malattia con la scala di attività del Parkinson modificato e la scala di valutazione della malattia di Parkinson unificata (UPDRS), la qualità della vita e la capacità di esercizio funzionale. Tutte le misure sono state valutate all'inizio  (T0), alla fine del programma riabilitativo (T1) e al follow-up a 12 settimane (T2).

 Risultati. Nel gruppo Mézières, il BBS (p <0,001) e il test di flessione del tronco (p <0,001) migliorarono significativamente a T1 e rimasero gli stessi a T2. Tra gruppi, sono stati segnalati cambiamenti significativi in ​​FGA (p = .027) e UPDRS Totale (p = .007) in T1 e in FGA (p = 0,03) in T2. 

Conclusione. L'approccio Mézières è efficace nel migliorare la flessibilità del tronco e l'equilibrio nei pazienti con malattia di Parkinson.

Scarica l'articolo